Come appendere le luci di Natale

Appendi le luci natalizie come un professionista in due ore o meno con questi consigli dettagliati esperti per pianificare, scegliere e appendere luci natalizie e natalizie.

l momento migliore per appendere le luci natalizie e per le vacanze all’aperto è prima che il tempo si sia bagnato e freddo. Non solo è più facile e più comodo lavorare all’aperto con tempo mite, ma è anche più sicuro. Scalare le scale in sicurezza e lavorare sulle gronde di un tetto può essere una sfida pericolosa in caso di maltempo.

Anche se in realtà non appendi le tue corde leggere  molto prima della stagione, puoi eseguire gran parte della preparazione, come l’esecuzione di prolunghe esterne , l’installazione di ganci e ganci e così via.

È anche intelligente testare le luci di Natale prima che sia il momento di appenderle. (È possibile acquistare un economico tester di luce natalizia su Amazon.) Estrarli dalla memoria e controllarli per assicurarsi che siano funzionali. In questo modo avrai tutto il tempo per le riparazioni e una lista della spesa per i ricambi e altri materiali di consumo. La maggior parte dei centri per la casa e altri rivenditori iniziano a rifornirsi di luci natalizie e forniture ben prima di Halloween, quindi è facile prendersi cura dei propri acquisti in anticipo. Acquistare gli

Mappa dove le luci andranno e assicurati di avere abbastanza luci di lavoro per quella zona. Utilizzare un metro a nastro lungo per calcolare il numero di fili necessari. Assicurati di prendere in considerazione cornicioni, finestre, porte, cespugli, alberi e simili. Prima di appendere le luci, collegarle per assicurarsi che funzionino.

Al momento dell’acquisto di luci, optare per stringhe di luce più corte piuttosto che più lunghe. In questo modo, se una stringa smette di funzionare, puoi sostituirla più facilmente e in modo economico. Le stringhe leggere che hanno una spina maschio a un’estremità e una spina femmina all’altra estremità sono le migliori per collegarsi insieme da un capo all’altro.

 

Suggerimenti per appendere luci natalizie all’aperto

Delineare le grondaie e le finestre e addobbare i vostri alberi e arbusti con le luci decorative è un modo sicuro per animare la vostra casa per le vacanze. Ma appendere le luci delle vacanze all’aperto può essere un’esperienza meno che allegra, in particolare quando ci si trova di fronte a una scala in bilico ea grovigli di corde leggere che non funzionano.

 

Puoi scegliere luci chiare, bianche o colorate che rimangono accese, lampeggianti o inseguite. Lo stile giusto per la tua casa dipenderà dall’aspetto che desideri creare e dal tuo budget (per non parlare dei requisiti energetici per le luci), quindi assicurati di dedicare 

 

 

Come appendere le luci di Natale: passo dopo passo

Ecco come iniziare:

prolunga resistenteFilo americano

Prolunga per impieghi gravosi

1  Individuare una presa elettrica.Pianificare l’esecuzione di cavi di estensione per impieghi gravosi da una presa elettrica funzionante a 120 volt protetta da un interruttore di circuito con dispersione verso terra (GFCI). Idealmente, utilizzare una presa comandata da interruttore o collegare le luci a un timer automatico . Sia il circuito del ricettacolo che il timer devono essere classificati per gestire gli ampli combinati di tutte le stringhe di luce. Non utilizzare un timer interno all’aperto.

© Don Vandervort, HomeTips

Di quante stringhe hai bisogno?

2  Misurare le lunghezze. Utilizzando un lungo metro (idealmente 25 piedi o più lungo), misura la lunghezza della tua casa lungo il terreno. Misurate anche la sua altezza e l’altezza di eventuali cespugli o alberi che intendete illuminare. Quindi misurare le lunghezze delle stringhe di luce necessarie per delineare porte o finestre. Calcola il numero di stringhe di luce di 50 piedi che prenderà per tutte queste misurazioni.

3  Provare le luci. Prima di collegarli, ispezionare visivamente le stringhe di luce, cercando lampadine rotte o mancanti e cavi usurati o difettosi. Se si scopre fili difettosi, sostituire completamente la stringa in quanto ciò potrebbe costituire un pericolo di incendio. Se le lampadine sono rotte o mancanti, sostituirle.

pinze agoStanley

Usa le pinze ad ago per estrarre una lampadina.

Per estrarre una lampadina rotta, indossare i guanti e utilizzare una pinza a becco lungo (tirare le mini-luci verso l’esterno, svitare le lampadine C-7 o C-9 in senso antiorario). Una volta che una stringa leggera è completa, collegala e controlla la presenza di lampadine bruciate. Scollegare la stringa prima di sostituire le lampadine difettose e quindi riprovare per assicurarsi che tutte le luci funzionino. Se la stringa non funziona affatto, controllalo per un fusibile saltato, secondo le istruzioni del produttore. Se il fusibile si è bruciato, sostituirlo; se soffia ancora, sostituisci l’intera stringa.

4  Impostare una scala. Se la gronda della tua casa è bassa, potresti essere in grado di utilizzare una scala a pioli; in caso contrario, pianificare l’utilizzo di una scala di estensione. Posizionalo saldamente su un terreno piano e, estendendolo bene sopra la grondaia, appoggialo contro la gronda con un angolo che sarà comodo e sicuro da scalare, né troppo ripido né troppo piano. Se devi appoggiare la scala contro la grondaia, posiziona un breve pezzo di 2 per 4 all’interno della grondaia per rinforzarla. (Per ulteriori informazioni sull’uso corretto della scala, vedere Sicurezza ladder .)

© Don Vandervort, HomeTips

Utilizzare clip di plastica per le grondaie.

5  Appendere le luci lungo la grondaia. Il tuo obiettivo è appendere le luci nel modo più semplice e sicuro possibile senza rovinare il rivestimento o le pareti della tua casa. Per attaccare le luci lungo le grondaie o il tetto, utilizzare delle clip di plastica realizzate per il lavoro, queste tegole o grondaie con impugnatura e un gancio inferiore che trattiene un filo leggero o una prolunga.

 

© HomeTips

Utilizzare clip tubo-luce o unghie.

6  Attacca le luci al rivestimento. Per fissare le luci al rivestimento delle finestre e superfici verticali simili, utilizzare fermi con clip in corda o fermagli adesivi in plastica o stringhe di plastica , facilmente reperibili online o presso i centri di miglioramento domestico. Distanziali di circa 12 centimetri o come raccomandato. Non utilizzare graffette o chiodi per appendere stringhe leggere: possono perforare o logorare l’isolamento protettivo, creando un pericolo elettrico.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *